Piaggio e le sue unità produttive

Il Gruppo Piaggio è caratterizzato da una forte presenza internazionale.
Presso la sede italiana di Pontedera (in provincia di Pisa), il Gruppo ha costituito il più importante complesso industriale del settore due ruote europeo, al quale si affiancano per la produzione europea altri due stabilimenti in Italia (Scorzè e Mandello del Lario) e uno in Spagna (Martorelles).

Il Gruppo è inoltre presente con propri stabilimenti produttivi in India (a Baramati, nello stato del Maharashtra) con un sito dedicato alla produzione di veicoli commerciali, e in Vietnam (a Vinh Phuc), con uno stabilimento avviato nel giugno 2009 e dedicato alla produzione di veicoli a due ruote.

Di seguito la sintesi dei principali interventi realizzati nel corso del 2010 in questi siti, finalizzati allo sviluppo o all’efficientamento della capacità produttiva.

Stabilimenti di Pontedera

Stabilimenti Due Ruote

Nell’ambito delle lavorazioni meccaniche è stata completata l’industrializzazione dei nuovi alberi motore integrali a supporto della nuova gamma prodotti (Dorsoduro 1.200cc, 1.200cc 2V Motoguzzi, 1000cc Aprilia Tuono) ed è stato finalizzato l’acquisto di un nuovo forno a induzione ionica per il trattamento di alberi motore e di assi a camme, che sarà in funzione nel primo semestre 2011. Sono state attrezzate le isole per la lavorazione dei carter motore 350cc, con la revisione completa dei centri di lavoro interessati.
All’interno dei processi di montaggio motore sono stati completati gli attrezzamenti per il motore 1.200cc Dorsoduro, per il motore di Vespa PX, e sono stati avviati ed in fase di completamento le installazioni relative alle nuove linee di montaggio per il motore 350cc e il motore 850cc, che saranno operative nel primo semestre 2011.
Sono inoltre stati completati i processi interni di re-layout delle linee di saldatura Vespa, con la messa in esercizio di n.2 nuove isole robotizzate di saldatura a punti.

Stabilimento Veicoli Commerciali

È stato completato il progetto di sostituzione di robot usurati con una nuova isola robot con tavole attrezzate per la saldatura dei pianali per APE TM e APE 50 e longherone centrale APE 50, nonché è stato completato il progetto di sostituzione dei robot all’interno del reparto verniciatura.
Sono stati inoltre realizzati gli attrezzamenti necessari per la produzione del Porter con nuove motorizzazioni benzina MultiTech 1.300cc e diesel BTC 1.200cc, che saranno in produzione nel primo semestre 2011.

Stabilimento di Scorzè

È stato avviato il progetto di riqualificazione delle coperture del fabbricato scooter, con termine lavori previsto entro il primo semestre 2011.

Stabilimento di Mandello del Lario

Sono stati completati i lavori di ristrutturazione relativi alla seconda fase del progetto Arrocco, con il completamento della fase di demolizione, ed è stata avviata la fase di costruzione della nuova portineria aziendale.

È stata avviata la costruzione della nuova linea di imballo per moto che sarà operativa nel primo semestre 2011.

Stabilimento di Baramati

Nel corso del 2010 nello stabilimento indiano è stata avviata la nuova linea di produzione motori; sono inoltre in corso le installazioni finalizzate alla produzione del nuovo motore HE, che sarà in serie entro il 2011, sia per le lavorazioni meccaniche, sia per i processi di montaggio e collaudo. Sono stati avviati i progetti di costruzione del nuovo impianto di saldatura, verniciatura e montaggio della Vespa India.

Stabilimento di Vinh Phuc

È stata installata una seconda linea di produzione scooter ed è stato avviato il processo di montaggio del veicolo Liberty, previsto in serie nei primi mesi del 2011.
È stato inoltre avviato l’ampliamento del sito industriale vietnamita, con la progettazione dei nuovi capannoni industriali per i processi di lavorazione meccanica, montaggio motori e parti di ricambio, con inizio lavori realizzativi previsto nella prima metà del 2011.

Progetto World Class Manufacturing

È stata attivata la seconda fase del progetto World Class Manufacturing (WCM). Considerata esaurita una prima propedeutica e necessaria fase di miglioramento basata sulle metodologie della Lean Manufacturing, si è passati ad un approccio più deciso del World Class Manufacturing.
È stato definito il Piaggio Productions System (PPS), che è lo “standard operativo” di ciascuno stabilimento del Gruppo. Il PPS è sottoposto ad un intensivo programma di innovazione basato sul miglioramento continuo che si pone l’obiettivo di eliminare ogni tipo di spreco. Sono stati definiti i sistemi di KPI per la misurazione del miglioramento e di audit per supportare il management nella diffusione del PPS. È stato varato un piano di formazione rivolto al personale che ha per oggetto metodologie e strumenti la cui corretta applicazione è essenziale per il miglioramento del PPS.

Certificazioni Ambiente, Qualità e Sicurezza sul Lavoro

Dopo la certificazione ISO 9001:2008 di Piaggio Vietnam nell’ottobre 2009, ad agosto 2010 anche il nuovo stabilimento motori di Piaggio Vehicles Private Limited ha ottenuto la certificazione per il sistema di gestione della qualità.

Nel dicembre 2010 sono state inoltre confermate, per il triennio dicembre 2010-dicembre 2013 le certificazioni ambientali UNI EN ISO14001:2004, per la qualità UNI EN ISO 9001:2008 e la salute e sicurezza BS OHSAS 18001:2007 per i siti di Pontedera, Noale e Scorzè, ed è stato certificato per la prima volta il sito di Mandello del Lario, che ha concluso con esito positivo i tre iter certificativi.

Sempre a dicembre 2010 ha ottenuto la certificazione ISO 9001:2008 anche lo stabililimento spagnolo di Martorelles.

Il 25 gennaio 2011, è stata infine ottenuta la certificazione di conformità allo standard ISO 14001:2004 per il sistema di gestione ambientale, anche dallo stabilimento di Vinh Phuc in Vietnam.